mercoledì 28 gennaio 2009

E mo Giacobbo che farà?

Appena letta la notizia su Repubblica: http://www.repubblica.it/2009/01/sezioni/scienze/mistero-nazca/mistero-nazca/mistero-nazca.html

Altro che alieni! Qui si tratta del fatto che nell'antichità venivano tracciati dei cammini sacri a forma di animali quali il colibrì, la scimmia, il ragno, il condor e tutte le altre figure...

E mi sono messa a ridere su quanti "speravano" si trattasse di un'entità suprema, o di un gruppo di marziani giocherelloni o altro di simile.

Dopodicchémi sono detta: e ora il povero Roberto Giacobbo??? :)
Quello di Voyager, intendo, il programma di Raidue che parla di fenomeni paranormali, chiesa, piramidi e misteri vari.

E' già svenuto, mi sa.

buona giornata,
Robiciattola

3 commenti:

thelonious ha detto...

E dove sta la novità di questa notizia? Da anni annorum se ne parla e non c'è ancora la certezza su niente.
Ovvio che quel mammalucco di Giacobbo ha ancora meno argomenti per dimostrare le sue tesi assurde... dimostrare? Che dico!!! Non ha mai dimostrato proprio nulla lui!!!
Chissà quando si scoprirà la verità sulle linee...

Robiciattola ha detto...

e io non lo sapevo che si dicesse da anni...
mi sembrava una liberazione.
per quanto io sia molto favorevole all'esistenza di un altro mondo o di più mondi, perché no?

bloggingaroundtheworld ha detto...

... alieni o no, la vista delle linee di Nazca rimane una delle cose che ti riempie la vista e il cuore!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...