martedì 13 maggio 2008

Ma perchè la Cina all'Auditorium???????

Mi chiedo, da qualche giorno, come mai l'Auditorium Parco della Musica abbia deciso, proprio in questo periodo controverso, di dedicare così tanto spazio (più di una settimana!) alla tradizione cinese...!!!
In ogni dove si leggono boicottaggi legati al Tibet o alle Olimpiadi, addirittura i capi di Stato di alcuni paesi diserteranno la manifestazione e l'Auditorium cosa fa?????????
Celebra la Cina!!!?????
E' un po' strana la storia, non credete?
Sul sito leggete che, dopo le manifestazioni sulla tradizione tailandese etc... arriva quella cinese.
E ok, ma proprio adesso?
Invece un segnale, soprattutto da un promotore della cultura, quali il comune o la struttura stessa dell'Auditorium, sono, sarebbe stato proprio quello di invertire rotta e cambiare paese da celebrare.
Così non ha senso.
A me interesserebbe, ma non ci andrò.
Tiè.

Robiciattola con sdegno.

12 commenti:

Anonimo ha detto...

Penso che ci voglia molto tempo per programmare e organizzare eventi del genere, e che abbiano cominciato a prepararlo da molto tempo prima di ultimi fatti che oltretutto si svolgono continuamente da secoli. Se la stampa li mette in luce solo ora non vuol dire che non accadano. E se accadono da molto sono "normalità" per loro, quindi ortganizzare un evento del genere a Roma è normale!

Robiciattola ha detto...

Il "fatto" che si "svolge" ultimamente è stato, ovviamente, messo in luce dalla questione Olimpiade. Bene. L'Auditorium poteva benissimo cambiare Paese, ribadisco... non è certo un teatrino di paese!!! Le cause civili si combattono così!!!
Normalità per chi sarebbero, perdonami! Per i cinesi, forse? Ebbè, certo... è per tutto il resto del mondo che non lo sono!!!
Ma "organizzare un evento del genere a Roma è normale" per chi, per quelli dell'auditorium?
Il cruccio che mi ponevo era proprio rispetto all'indifferenza che questa società dimostra, comportandosi come l'Auditorium!

Tiz ha detto...

Non sono d'accordo Robi. Boicottare i Paesi in cui non sono rispettati i diritti umani è una forma di protesta certo, ma allora attenzione a cosa compriamo, dalla tecnologia alle scarpe perchè praticamente tutto è contaminato dallo sfruttamento, dalla pena di morte, dal lavoro minorile.... Allora non penso che questo accanimento contro la Cina e basta, e proprio nell'anno delle Olimpiadi risolva le cose. Piuttosto puntare i riflettori sul Paese, invitare i cinesi per i Festival contribuisce ad aprire le frontiere a fare respirare le menti. Boicottare Cuba ha consentito di proteggerla invece che di farla evolvere al passo del resto del mondo, l'ha trasformata in MITO infatti. Le Olimpiadi daranno possibilità alla stampa che mai sono state offerte prima, nonostante grandi saranno le restrizioni della polizia cinese, molti i divieti e le verità nascoste all'opinione pubblica.

Robiciattola ha detto...

e, infatti, quando posso lo faccio!!!
Io penso che proprio in occasione delle Olimpiadi sia giusto boicottare, perché è solo adesso che c'è questa eco planetaria, in altri momenti sembra tutto nascosto, sembra che vada tutto bene!!!
Se tu blocchi le manifestazioni, gli artisti si incavolano e, magari, con un po' di forza, si ribellano!
Se continui a "premiare", fanno tutti spallucce, tanto poi ci invitano...
Non boicotto le Olimpiadi, ma l'auditorium.
Credi che si riusciranno a fare servizi giornalistici seri?
mah

Ciboulette ha detto...

Roby, scusa l'OT, ho letto ora il tuo commento che faceva riferimento alle tue foto del cilento e sono andata aguardarle...bellissime, non conosco ancora Marina di Camerota, spero di poterci fare un salto prima dell'invasione dei turisti estivi!
Ciao, Elvira

Tiz ha detto...

che si ribellino sportivi e artisti non basta! intanto sarebbero schiacciati in un batter d'occhio perchè tanto chi se ne frega dell'arte giusto? mica sono fabbriche che entrano in sciopero! Al contrario queste categorie andrebbero difese proprio dalla comunità internazionale, il talento deve essere salvaguardato dalla censura, dalla manipolazione, dalla repressione. Pensate alle bimbe-atlete cinesi! che sia crudele o no i loro allenamenti mostruosi non sono peggiori di quelli delle ucraine o delle rumene, e soprattutto consentono a centinaia di bimbe di SOPRAVVIVERE.

Anonimo ha detto...

Non bisogna mai confondere il paese (la gente & la cultura) col governo di quel paese. Questo errore sinistro e di sinistra ha già fatto per esempio molti danni con gli Stati Uniti Sono la democrazia migliore del mondo anche se governata in maniera indegna

Anonimo ha detto...

giusto il boicottaggio..!ma forse sarebbe giusto cercar di far prendere coscienza a tutti di quel che succede nel mondo e anche da noi..!ormai viviamo in un overdose di notizie tutte preconfezionate alla fine nessuno riesce a formarsi una propria opinione..!docet ultima vittoria dell nano di arcore..!la possibile che la gente non riesce a capire l'inadeguatezza di quell'ominide...?mah...!!
il tuo conterraneo gazzosifero..!

Anonimo ha detto...

Gli Stati Uniti sono la miglior democrazia del mondo? Sicuro al 100% di quello che dici?

Marco D.

fiordisale ha detto...

robi ti lascio la lista, non so se blogspot me la trancia ...



0) Ristorante da Rina
trovi un post da me

1) Trattoria Da Gianna Di Nacci Immacolata
http://snipurl.com/mawl
ottima trattoria a prezzi modici, fanno tutto “in casa” e il menù è
in base a ciò che trovano al mercato

2) Trattoria Archivolto Mongiardino
qua la specialità sono i crostacei, mangi astice, aragosta, scampi e
gamberoni in maniera da leccarsi i baffi (x chi non ce l’ha
s’arrangia…. ehheeh)

3) Sa Pesta
http://snipurl.com/mawq
questo è uno dei miei preferiti, sia per il
clima familiare che per la farinata (ma si può mangiare anche cucina vecchia genova, stile minestrone e torte salate)

4) Trattoria Ugo
http://snipurl.com/mawr
questa è la trattoria di uno dei pochi genoani che adoro, è simpatico. Ottimi i primi (ravioloni, pansotti, minestrone, ecc.) e i secondi genovesi

5) Antica Osteria del Bai
ahia con questo saliamo decisamente di prezzo.
ottima, decisamente buona, per carità, ma è caruccia, sul rapporto qualità prezzo non ci siamo

6) Trattoria A Lanterna/
16100 Genova (GE) - 141/R, VIA MILANO

7) Zeffirino
sta sopra via XX (cioè fuori dal centro storico ma in pieno centro città) assaggia il pesto della
casa, è buoniossimo e unico. E' un ristorante famoso in tutto il mondo, ha sedi anche in America.

8) Ristorante Ancioe Belle Donne
è un localino che ho scoperto da poco, sta al limitare tra il cuore della città e il centro storico, si mangia bene e il rapporto qualità-prezzo è fa-vo-lo-so!
anche su questo ho fatto un post

9) Ristorante La Ruota

10) Cantine Squarciafico


11) Antica Trattoria Barisone
non sta in centro, sta a ponente, a sestri ponente per l'esattezza (diciamo a 20 minuti dal centro) però la sua zuppetta imperiale non ha eguali, consiglio vivamente di telefonare prima e richiedee espressamente la zuppetta, perchè la fanno solo in presenza di un pescato meritevole. Anche il resto non è male, persino i formaggi, ma di fronte alla zuppetta imperiale crolla qualunque parametro conosciuto.

12) Ostricheria Indarsena
In uno dei punti "nuovi" della città

13) Trattoria Vegia Arba'

14) le terrazze del ducale
In uno dei palazzi più belli della città, antica redidenza del doge

15) Maniman


16) Antica Trattoria Dei Pescatori Snc Di Gibellini Fabio & C.
16128 Genova (GE) - 3, VIA DEI PESCATORI
tel: 010 588510


17) Ristorante Albikokka

18) Trattoria da Nanni

19) Osteria Maria
Via Chiesa Pietro, 50
16100 Genova (GE)
tel: 010 460478; ecco, se non avessi voglia di fare il pesto ma volessi ugualmente mangiarlo, andrei senz’altro qua. e’ unico, lo fa col mortaio.

20) Antica Osteria Della Castagna
Via Romana della Castagna, 20
16148 Genova (GE)
tel: 010 3990265

Robiciattola ha detto...

grazie mille Fior... so' commossa!!!
r

Robiciattola ha detto...

bello sto dibattito e... potrei anche cambiare idea, ma tanto non ce la si fa...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...